Arte Teatro Cinematografia artisti Italiani che hanno reso famosa l’Italia

Arte Teatro Cinematografia artisti Italiani che hanno reso famosa l'Italia

Arte Teatro Cinematografia artisti Italiani che hanno reso famosa l’Italia


di Francesco Campopiano


Ci sono molti artisti Italiani che hanno reso l’Italia famosa nel mondo per l’arte, il teatro e la cinematografia, e proprio oggi, si ricorda la morte di uno di questi grandi Italiani.

  • Marcello Mastroianni ci lasciava proprio il 19 Dicembre del 1996.

Non tutti sanno che era nato in provincia di Frosinone, dalla Ciociaria per capirsi ed è arrivato ovunque, e questo non può essere che un vanto.

Mastroianni era un predestinato, cominciò fin da giovane con piccole comparse proprio con uno dei  più grandi maestri del cinema italiano De Sica  e contemporaneamente continuava a studiare e calcare i teatri d’Italia.

Fu notato da un certo Visconti, Luchino per gli amici, che lo lanciò nel teatro portandolo con se e facendogli interpretare tantissimi ruoli; Questo per lui, fu il vero primo passo verso il grande successo che ha avuto in ambito artistico.

Grazie alle sue origini ciociare era predisposto di natura per interpretare come nessun altro, ruoli drammatici e ruoli comici senza problemi. A mio parere, l’unione del Neorealismo, che la faceva da padrone a fine anni 40 e primi anni 50, con la classica commedia all’italiana erano il luogo perfetto per lui, il suo habitat naturale.

Chi può dimenticarlo nelle pellicole di Fellini, “La dolce vita” o “Otto e mezzo”, sono film che resteranno per sempre nella cultura mondiale del cinema, eppure nonostante la sua immensa bravura non ha mai vinto un Oscar.

Dini Risi disse di lui: “Mastroianni era l’italiano medio, l’Italiano pulito. Forse quello con cui era più piacevole lavorare, e questo per una ragione semplicissima, non rompeva mai le scatole.”

Francesco Campopiano


HOME PAGE