ENAC: Entro fine anno i primi sportelli sociali

Dal direttivo ENAC Ente Nazionale Attività Culturali.

Cari amici, nelle prossime settimane saranno lanciati, in tutta Italia, numerosi eventi a cui tutti siete invitati a partecipare. Spero che le adesioni siano numerose e possano coprire tutto il territorio nazionale.

Entro fine anno saranno lanciati i primi sportelli sociali, centri polifunzionali che apriremo in sinergia con CSIN Onlus e il Movimento Difesa del Cittadino. Questi sportelli avranno come caratteristica, unica nel loro genere, quella di poter aiutare il cittadino in modo polifunzionale e su diversi aspetti. In primis forniranno assistenza a coloro che sono vittime di violenza fisica, psicologica o economica. Al classico sportello antiviolenza infatti verrà accorpato un servizio di assistenza per i consumatori vittime di soprusi da parte di banche, aziende, comuni o enti vari.

Una campagna di aiuto alle persone con difficoltà economica verrà invece promossa il 15 dicembre. Tutti coloro che vorranno aderire alla prima Raccolta Alimentare promossa da ENAC e denominata “Aggiungi un posto a tavola” potranno farlo nei territori di competenza. E’ richiesto l’impegno di una giornata per la raccolta e qualche ora per la distribuzione dei beni presso case famiglia o fondazioni.

Infine nel periodo natalizio si terrà la terza edizione della campagna “Fai sorridere un bambino”, nella quale le associazioni territoriali promuovono la raccolta di regali da destinare ai bambini meno fortunati. Bambini i cui genitori non hanno disponibilità finanziarie per comprare un regalo o bambini che il genitori purtroppo non li hanno. In questo caso basta avere uno spazio per la raccolta dei regali e del tempo per distribuirli.

Mi aspetto, in tempi brevi, una risposta di coloro che avranno la possibilità di aderire ad uno o più progetti. Il tempo è breve e passa in fretta, quindi già da questo fine settimana chi vuole partecipare è pregato di contattare la segreteria o me personalmente.