L’Italia del giorno dopo: Giovanni Boccaccio Firenze 16 Giugno del 1313

L'Italia del giorno dopo: Giovanni Boccaccio Firenze 16 Giugno del 1313

L’Italia del giorno dopo: Giovanni Boccaccio Firenze 16 Giugno del 1313


di Campopiano / Castelli


Un grande poeta e scrittore Italiano

Giovanni Boccaccio. “L’Italia giorno dopo giorno” Oggi a quanto mi risulta si ricorda la nascita di un grande poeta e scrittore Italiano, nato a Firenze il 16 Giugno del 1313. Ho scritto a quanto mi risulta, perché nei libri di scuola ho sempre trovato questa data.. ultimamente non la ritrovo più da nessuna parte, boh.. fatto sta che voglio parlare di Giovanni Boccaccio. Non c’è verso, lo conosciamo tutti, almeno una volta nella vita abbiamo sentito parlare del Decamerone.

Da Firenze a Napoli, da Padova a Milano, da Venezia a Certaldo

Boccaccio girò l’Italia in tutta la sua grandezza, da Firenze a Napoli, da Padova a Milano, da Venezia a Certaldo. Il Babbo lo voleva Bancario, e voleva che studiasse l’arte mercantile, invece Boccaccio gli piaceva scrivere, raccontare, inventare storie…tanto che a poco più di 20 anni iniziò a comporre, ma forse la più famosa composizione di Giovanni fu proprio il Decamerone.

p.s. lui al tempo della Peste…noi del Covid…

10 giovani di cui 7 donne, in una casa fuori Firenze, da soli logicamente perché fuori c’era la peste…cosa avranno mai potuto fare…SCRIVERE! – p.s. lui al tempo della Peste…noi del Covid…Vi consiglio di cercarvi qualche sua lettura…rimarrete stupiti dal tipo di scrittura e dalla chiarezza di comprensione…solo se non vi sta fatica si intende, ma questa è tutta un’altra storia!


Italy of the next day: Giovanni Boccaccio Florence 16 June 1313
Giovanni Boccaccio. “Italy day after day” Today as far as I know we remember the birth of a great Italian poet and writer, born in Florence on June 16, 1313. I wrote as far as I know, because in school books I have always found this date .. lately I don’t find it anywhere, boh .. the fact is that I want to talk about Giovanni Boccaccio. There is no verse, we all know it, at least once in our lives we have heard of the Decameron. Boccaccio toured Italy in all its grandeur, from Florence to Naples, from Padua to Milan, from Venice to Certaldo. The Father wanted him to be a banker, and he wanted him to study the mercantile art, instead Boccaccio liked to write, tell, invent stories … so much so that at just over 20 years old he began to compose, but perhaps Giovanni’s most famous composition was the Decameron.10 young people including 7 women, in a house outside Florence, alone logically because outside there was the plague … what have they ever been able to do… TO WRITE!  – p.s. he at the time of the Plague… we of Covid… I advise you to look for some of his readings … you will be amazed by the type of writing and the clarity of understanding… only if you do not struggle you mean, but this is a whole other story!

HOME PAGE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.