NASCE IL PRIMO PROGETTO DOPOSCUOLA ELIGERE

NASCE IL PRIMO PROGETTO DOPOSCUOLA ELIGERE

Presentazione del progetto 2019/2020

Dall’esperienza del Presidente dell’Associazione di Promozione Sociale Eligere, la Prof.ssa Tina Chiariello, con adolescenti e preadolescenti, in tema di bullismo e di interventi educativi, nasce il primo Progetto Doposcuola targato Eligere, presso il Comune di Brugine (PD).

Venerdì 6 settembre

Venerdì 6 settembre si terrà la serata di presentazione del Progetto, che prevede servizio mensa, sostegno ai compiti a casa con educatori qualificati e attività ludico/didattiche, artistiche e sportive. L’Associazione, per la sua natura di promozione sociale, si avvale anche di volontari e di studenti in alternanza scuola/lavoro volontariato.

Mission

L’Associazione di promozione sociale ELIGERE che nasce con l’obiettivo primario di fare prevenzione al bullismo scolastico e agli stereotipi di genere con percorsi educativi e di sensibilizzazione nelle scuole, organizza il proprio doposcuola, in linea con i propri principi statuari volti al sostegno allo studio, che non sia una mera ripetizione di quanto appreso a scuola, ma sia guidata con un’attenzione privilegiata alla persona, vostro figlio.

l’Associazione

si avvale di educatori qualificati, e di volontari scelti e formati, in linea con la natura della nostra associazione di promozione sociale. Affiliati a ENAC Ente Nazionale per le attività Culturali, accogliamo studenti in Asl Volontariato. 

Aristolele

Educare la mente senza il cuore, significa non educare affatto.

Cosa Proponiamo:

Servizio mensa: Ci serviamo dell’esperienza e della qualità della cooperativa Forcellini, con la possibilità di diete personalizzate, a secondo delle esigenze.

I buoni pasto saranno acquistabili in card da 10 accessi, comunicando la presenza entro le ore 8,30 della mattina.

Servizio compiti dal lunedì al venerdì fino alle 16.30, con possibilità di prolungamento dell’orario.

Cartella educativa personale del minore e compilazione del diario di bordo, a cura degli educatori.

Incontri periodici con i genitori – Monitoraggio e verifica delle attività – Laboratori artistici ed educativi

Promozione alla lettura, attività sportiva, sportelli di ascolto “NO BULLYNG

       

Associazione ELIGERE