Non ho la certezza assoluta che si tratti della Prima volta in Italia

Non ho la certezza assoluta che si tratti della Prima volta in Italia: l’Italia del giorno dopo rubrica di Francesco Campopiano.

Nonostante ieri è stato un giorno di festa

nonostante ieri è stato un giorno di festa e la gente abbia poca voglia di fare, oggi si ricorda una cosa accaduta, se non sbaglio per la prima volta in Italia, proprio questo giorno.

Qualcosa di simile avvenne anche in Veneto

Non ho la certezza assoluta che si tratti della Prima volta in Italia, perché qualcosa di simile avvenne anche in Veneto, ma non ricordo quando, a voi il compito di redarguirmi se scrivo una castroneria!

15 Agosto del 2009 Referendem Regionale

Comunque il 15 Agosto del 2009 a seguito di un Referendem Regionale, i comuni di Casteldelci, Maiolo, Talamello, San Leo, Pennabilli, Sant’Agata Feltria e Novafeltria passano dalla regione Marche alla regione Emilia-Romagna, logicamente cambiando anche la Provincia d’appartenenza.

Fatto nel 2006, Ufficiale nel 2009

Il referendum era stato fatto nel 2006 ma divenne ufficiale solo nel 2009. L’affluenza a questo referendum fu straordinaria oltre il 67%. Il risultato fu schiacciante, l’85% era favorevole al cambio proposto nel quesito referendario…e così fu!

Una chiara dimostrazione pratica di quando si dice l’unione fa la forza

Questo risultato così schiacciante ha una motivazione ben precisa e chiara, questi comuni hanno sempre avuto un contatto diretto tra loro, ed i cittadini, circa 16000, sono sempre stati uniti e coesi. Una chiara dimostrazione pratica di quando si dice “L’unione fa la forza”.

L’Italia del giorno dopo

F. CAMOPIANO

Although yesterday was a day of celebration and people have little desire to do, today they remember something that happened, if I’m not mistaken for the first time in Italy, this very day.

I am not absolutely sure that this is the first time in Italy, because something similar also happened in Veneto, but I don’t remember when, you have the task of scolding me if I write a nonsense!

However, on August 15, 2009, following a Regional Referendem, the municipalities of Casteldelci, Maiolo, Talamello, San Leo, Pennabilli, Sant’Agata Feltria and Novafeltria pass from the Marche region to the Emilia-Romagna region, logically also changing the Province of membership.

The referendum was held in 2006 but became official only in 2009. The turnout in this referendum was over 67% extraordinary. The result was overwhelming, 85% were in favor of the change proposed in the referendum question … and so it was!

This overwhelming result has a very precise and clear motivation, these municipalities have always had direct contact with each other, and the citizens, about 16,000, have always been united and cohesive. A clear practical demonstration of when we say “Unity is strength”.