Personaggi della nostra storia che vengono dimenticati osannati rinnegati

Personaggi della nostra storia che vengono dimenticati osannati rinnegati

Personaggi della nostra storia che vengono dimenticati osannati rinnegati


di Campopiano / Castelli


Alcuni personaggi della nostra storia spesso vengono  dimenticati, altri invece osannati o rinnegati . Ed io stasera vi voglio parlare di uno dei personaggi dimenticati e di conseguenza poco conosciuti.

Il 30 Dicembre del 1810 nasceva in Provincia di Pistoia Atto Vannucci. Vannucci era un insegnate, ma prima di tutto era uno storico, e scriveva tanto anzi tantissimo. Amava la Storia d’Italia e tutto ciò che la riguardava, infatti girò sia per piacere che per lavoro quasi tutto il territorio Italiano, perché era affascinato e perché era un Patriota.

Degni di nota, sono i suoi articoli pubblicati chiamati “I Martiri della libertà Italiana” se dopo i moti del 1848 e la fuga del Granduca Vannucci fu messo a capo della città di Prato.

Cercò in tutte le maniere di spingere la toscana a diventare Repubblica, ma la strada in quel momento ancora non era pronta. Vannucci ha vissuto una vita molto particolare e molto interessante se pensiamo bene alla sua passione per l’arte e per la politica.

  • Tanto che dopo l’esilio, perché andò anche in esilio, torno in Italia e divenne senatore del Regno d’Italia nel 1861.

Ma credo che ci faccia ancora più strano sapere che per oltre metà della sua vita fu un sacerdote.alcuni personaggi della nostra storia vengono dimenticati osannati rinnegati


↓ LEGGI ANCHE ↓

Beatles: di Francesco Campopiano:  c’è poco da fare, noi Italiani siamo troppo legati alle nostre tradizioni, alle nostre origini ai nostri valori…almeno lo eravamo negli anni 60. Ora le cose sono un po’ cambiate ed i giovani d’oggi nel bene o nel male sono parecchio più aperti dei giovani di un tempo. Scrivo questo perché nel 1965, esattamente il 24 Giugno, un gruppo musicale Inglese fece il suo primo concerto in Italia, esattamente a Milano al Velodromo Vigorelli e fu una mezza delusione. Questo gruppo era originario di Liverpool ed era composto da quattro baldi giovani, si chiamavano John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr. Il Beatles fecero una sola tournée in Italia, dal 24 al 28 Giugno del 1965,   poi non tornarono più come gruppo in Italia, si calcola che in tutte e quattro le date, suddivise tra Milano, Genova e Roma non arrivarono a superare i 90 mila spettatori. Quando lo stesso anno a New York portarono in un solo evento oltre 50 mila persone. La loro musica non fu capita al momento, ma dopo qualche anno, anche l’Italia inizio’ ad apprezzarli, tanto che sono diventati una delle band che ha venduto più dischi in Italia. Altri tempi…e di conseguenza possiamo dire che si tratta di tutta un’altra storia!

↓LEGGI ALTRO SU ↓

Italia del giorno dopo | GALG 61 blog (galg61thesocialnews.blog)


HOME PAGE