Rifiuto della caratterizzazione – Ricostruzione e unità delle culture

“riceviamo e pubblichiamo”

Il rifiuto della Caratterizzazione

Rigenerazione: Una parola e un ideale dei Liberal-Socialisti Sicilia Riformisti Indipendentisti per il futuro, per un libero confronto atto a rilanciare la politica e l’identità dei Liberal-Socialisti Sicilia riformisti Indipendentisti

Liberal-Socialisti Sicilia Riformisti Indipendentisti

Tutte le anime i Liberal-Socialisti Sicilia Riformisti Indipendentisti per una sempre più forte e coesa casa comune. Liberal-Socialisti Sicilia Riformisti Indipendentisti

Noi

Liberal-Socialisti Sicilia Riformisti Indipendentisti, siamo pronti a discutere a confrontarci a condividere, a ragionare, con chiunque sappia parlare con spirito propositivo e costruttivo.

Il Cambiamento Socialista

In noi troverà una grande disponibilità ed un eguale spirito costruttivo verso ogni iniziativa che sia suscettibile di allargare l’area della comprensione e dell’unità di tutte le forze del rinnovamento e del progresso per sospingere in avanti il Cambiamento Socialista che deve essere avviato e realizzato.

Rigenerazione è una parola magnifica

è cambiamento è riscatto, rinascita, redenzione e rinnovamento, risveglio, per parlare e poi insieme partire. Poichè ci regala una prospettiva diversa e speranzosa, sarebe una buona cosa se tutti noi riuscissimo ad appropriarcene e a inserirla, con tutti i suoi significati fertili, nel nostro paesaggio mentale, magari, ad arricchirne i nostri talenti progettuali. Una “Rigenerazione Socialista” per una vera, forte riflessione da parte di tutti noi, socialisti, di ieri, di oggi, di domani di sempre, per fissare degli obiettivi che noi Liberal-Socialisti Sicilia Riformisti Indipendentisti, riteniamo irrinunciabili.

Rifiuto della caratterizzazione – Ricostruzione e unità delle culture

Il Rifiuto della Caratterizzazione “movimentata” nel segno dell’inventiva e delle condanne politiche, sulle orme di quel Socialismo Liberale che deve rappresentarci e rappresentare l’orizzonte della Ricostruzione e Unità delle Culture all’interno della “moderna” caotica e disfattista sinistra.

Nel concetto

di rigenerazione c’è un presupposto contro-intuitivo: che ciò che si è logorato o è diventato obsoleto, o che è stato danneggiato severamente, possa tornare integro attraverso un processo che ne riattiva le caratteristiche primarie virtuose, e può addirittura migliorarle.

Un processo

necessario e urgente per una svolta politica socialista vera, solidale, nuova e in formazione, ma antica e radicata nella cultura e nell’esperienza craxiana.

Un processo nuovo che ci aspetta, nonchè la formazione di un nuovo gruppo dirigente che dia un nuovo percorso politico visibilità e prospettiva.

Un percorso nuovo che abbia la capacità di assorbire urti senza rompersi, mantenendo intatta la funzionalità del confronto, del dibattito e della condivisione.

Meditiamo compagne e compagni meditiamo, riflettiamo e agiamo. Salvo NERI.

The Social News