Salvo Neri agli amici di MARSALA LIBERA:

di Salvo NERI

Agli amici di MARSALA LIBERA che, con un significativo commento ci hanno ringraziati per il nostro invito ad essere parte attiva e integrante nel nostro gruppo per un discorso di insieme, per spazzare via tutti i politici che indegnamente e con disonore si sono appropriati del Parlamento Regionali, bravi solo a legiferare leggi e leggine, decreti e tanto ancora, contro la Sicilia, contro i siciliani, contro le siciliane, contro la classe operai e disoccupati, inoccupati e inattivi, diciamo e sottoscriviamo che per questo insieme possiamo lottare. Lottare con veemenza e determinazione per la Sicilia per la quale urge che una vera, nuova, primavera Siciliana, una nuova politica moderna, onesta e contemporanea.

Dobbiamo allontanarci  dagli equilibri consolidati dalla partitocrazia del potere

Dobbiamo essere i    fautori capaci di mescolare le carte per giocare nuove partite nella vita, nel lavoro, nella famiglia, dobbiamo ”lottare” affinché in questa terra venga attuato in toto lo Statuto Regionale  per il quale molti dei nostri avi hanno perso la vita.

A tal Proposito

ci permettiamo portare a vostra conoscenza, che noi siamo un popolo di indipendentisti, Liberal – Socialisti Siciliani Riformisti  maturo, pronto alle sfide della mala politica Siciliana.

Cari amici

Noi con forza e determinazione sosteniamo che oggi più che mai, c’è bisogno,  c’è l’urgenza, di  un POPOLO ”armato” di grande responsabilità nelle sue diverse espressioni ed articolazioni ed anche nelle sue diverse identità.  Un popolo libero e indipendente, chiamato a serrare le fila della sua collaborazione e della sua sempre maggiore unità,  ed il cui rafforzamento è condizione fondamentale per far avanzare l’evoluzione, ed una chiarificazione di fondo in tutta la collettività siciliana. Abbiamo bisogno di gente coraggiosa e non presuntuosa, portatori di verità assolute e “illuminate”.

Abbiamo bisogno di gente perbene

che sappiano coniugare Sviluppo/Infrastrutture, che sappia rendersi conto che non possiamo essere la regione più’ malfamata, nonostante le sue bellezze artistiche-paesaggistiche-culturali-architettoniche- ambientali.

Abbiamo urgente bisogno

di persone oneste, sincere, trasparenti, volenterosi, apartitici, che amano I SICILIANI, lontani dalla politica degli sciacalli di ieri ed i nuovi criminali di oggi. Condividiamo la responsabilità verso le forze politiche democratiche e Indipendentiste e verso le istituzioni manifestando sempre una grande lealtà e un grande rispetto, riaprendo dialoghi che si erano chiusi ed avviandone di nuovi.

Responsabilità

innanzi tutto verso noi stessi, con un tentativo costante, anche se non sempre riuscito, di conciliare gli elementi di continuità con gli elementi di rinnovamento, di mantenere il carattere aperto e libero del nostro costume interno e di ricercare i punti di saldatura e di incontro positivo, di correggere senza strappare. Molte cose sono destinate a cambiare, molte cose sono cambiate e molte altre sono destinate a cambiare e pertanto troviamo giusto e doveroso, utile, necessario e indispensabile  un confronto con tutte le anime libere, gli uomini di buona volontà, le donne coraggiose e liberi, i movimenti, le associazione, gli indipendentisti, sicilianisti e autonomisti, che amano la Sicilia, che “odiano” questa triste realtà e che amano la nostra amata terra natia.

Per questo ed ancora tanto

siamo disponibile al confronto, siamo disponibile a collaborare, a discutere e dibattere per quel giorno migliore che la Sicilia, le siciliane e i siciliani da tanti anni aspettano.

Non so voi cari amici di Marsala Libera, ma noi cu siamo!

Pronti e disponibili ad una collaborazione reciproca intensa, coesa, leale, sincera e trasparente!! a voi tutti e tutte ancora grazie per il vostro commento e augurandovi  e augurandoci un lavoro d’insieme, graditi i nostri più cordiali e sinceri saluti, restando in attesa di una benevole  vostra! Salvo Neri

Galg61blog

******************************************************************************************************************************************* 

*******************************************************************************************************************************************