Se non fai un po’ di coda ogni tanto…non ti senti neanche Italiano

Se non fai un po' di coda ogni tanto...non ti senti neanche Italiano
Autostrada

Se non fai un po’ di coda ogni tanto…non ti senti neanche Italiano


di Francesco CampopianoL’Italia giorno dopo giorno


Se non fai un po’ di coda ogni tanto…non ti senti neanche Italiano

Una volta arrivare da Milano a Roma non era facile

Una volta arrivare da Milano a Roma non era facile, era un viaggio infinito ed estenuante. Però grazie ad oggi, inteso come giorno, questo viaggio è cambiato tantissimo. Esattamente il 3 Dicembre del 1960 fu aperto al traffico il tratto di autostrada che collegava Bologna a Firenze, il famigerato tratto appenninico.

Questo tratto collegava Sasso Marconi

Questo tratto collegava Sasso Marconi, (perché si chiama così?) all’attuale uscita di Firenze Nord, circa 70 Km in totale. Per finire l’autostrada del Sole ci sarebbero voluto altri 5 anni circa, perché la costruzione era stata pianificata in base ad alcune tratte ed in base ad alcune esigenze.

Questo tratto collegava Sasso Marconi

Questo tratto collegava Sasso Marconi univa che partiva da Milano ed arrivava a Firenze era un bel traguardo per l’Italia. Successivamente fu realizzato il tratto che collegava Roma a Napoli e solo per ultimo il tratto Roma Firenze.

I più maliziosi dicono che

I più maliziosi dicono che questo tratto rimase per ultimo a causa di una modifica strutturale voluta da una alta carica dello stato, in quanto il percorso doveva passare in prossimità di Siena, invece fu spostato per passare da Arezzo.

Pochi anni fa il passo appenninico ha subito una nuova modifica

Pochi anni fa il passo appenninico ha subito una nuova modifica e fu reso molto più scorrevole e veloce, ma gli automobilisti indisciplinati continuano ad esserci e continuano a creare code e disagi.

che volete che sia…se non fai un po di coda ogni tanto…non ti senti neanche Italiano. Francesco Campopiano L’Italia del giorno dopo


HOME PAGE