SOSPENSIONE PAGAMENTI DELLE UTENZE

il Movimento Difesa del Cittadino affiliato ENAC Ente Nazionale Attività Culturali, ritiene che sia necessario richiedere al gestore luce, gas e acqua, la sospensione del pagamento delle utenze.

LA RICHIESTA E’ CREDIBILE

A seguito dell’evento Coronavorus che sta danneggiando sia l’economia delle nostre aziende sia la salute dei cittadini del nostro paese

LA RICHIESTA E’ CREDIBILE

La richiesta come ci spiega la Dott: Adriana Domeniconi Responsabile Pari Opportunità Movimento Difesa del Cittadino Basilicata è Nicola LISTA, Coordinatore Regionale della Basilicata del Movimento Difesa del Cittadino, è credibile se la fa una partita iva che a causa delle restrizioni ha delle perdite economiche e chi a causa dello stesso motivo ha perso il lavoro o collocato in CIG (la quale è erogata in modo ridotto allo stipendio), non è giustificabile per chi continua a lavorare o percepisce regolarmente lo stipendio pur restando a casa.

A TALE RICHIESTA

A tale richiesta continua sia la Dott: Adriana Domeniconi che Nicola Lista, il destinatario non è obbligato ad aderire (visto l’assenza di un decreto governativo che ne sospende i pagamenti,tranne per le 11 comunità dell’ex zona rossa del Nord), quindi è do volontaria adesione.

QUALORA

Qualora ci spiega il Delegato del MDC, si dovesse ricevere una risposta negativa o in assenza di essa, dopo 40 giorni dell’inoltro della richiesta, possiamo aderire alla conciliazione obbligatoria presso l’Ente preposto con la richiesta di sospensione delle fatture già emesse fino a conclusione del procedimento.

LA SOSPENSIONE

La sospensione in questo ultimo caso è obbligatoria concederla da parte dell’Ente di conciliazione. In Assenza di provvedimenti o di leggi di regolamentazione, personalmente mi sono avvalso sempre della logica di configurazione di un fatto e di un fenomeno, in relazione al rapporto di interdipendenza fra i suoi elementi costitutivi: modo di ragionare o di vedere le cose, la stessa Dott: Adriana Domeniconi , nella sua precedente esperienza sindacale i Giudici ci dice il Coordinatore del Movimento Difesa del Cittadino, mi hanno dato sempre ragione, creando anche dei precedenti.

SUL FAC SIMILE

In conclusione sia Adriana che Nicola, informano che sono indicati sul fac simile anche i recapiti della nostra Associazione Consumatori per inoltrare anche a noi la vostra richiesta al gestore, indicando anche un vostro recapito di posta elettronica o telefonico.

NON ESITATE A CONTATTARCI la nostra esperienza al vostro servizio. IL MOVIMENTO DIFESA DEL CITTADINO. Recapito [email protected] tel- 0656556357

G.Castelli